slideshow04.jpg

Canada

Canada - Grandi ali

Quella sera ogni ramo e ogni foglia del grande acero ai bordi del fiume erano ricoperti di api.
La regina madre, Grandiali, aveva qualcosa da dire ai suoi innumerevoli figlioli e quindi il giorno prima aveva indetto la riunione.
Non mancava nessuno dopo una laboriosa giornata di lavoro di quel già caldo aprile tra i fiori di acero e tutti gli altri fiori lungo il fiume che aveva affaticato non poco tutte le api che stavano iniziando a fare bottino dalla prima fioritura.
Grandiali, che di fioriture ne aveva già vissute molte, voleva raccontare alle nuove giovani api la storia del loro pungiglione.
“ Dovete saper”,iniziò,“che come per ogni forma vivente c’è stata un’evoluzione, un cambiamento negli anni e anni, anche per noi è accaduto!Un tempo non avevamo il pungiglione, poiché tutto era in armonia e non c’era bisogno di tormentar nessuno né di difenderci. Ma, a quei birbaccioni di orsi che vedete lì sotto indolenziti perché da poco usciti dal letargo, improvvisamente i pesci del fiume non bastarono più e cominciarono, gli orsi, a cercar cibo diverso e ne trovarono uno eccellente: i nostri dolci favi di miele! Parevano impazziti, salivano addirittura sugli alti alberi per gustarseli rubandoci il nostro pasto!
Provammo a parlar con loro, addirittura a scrivere un accordo davanti al mago del bosco ma non lo rispettarono. Allora Astuir, il mago, ci donò un piccolo aculeo preso dalle punte dei porcospini, il pungiglione, col quale pungevamo gli orsi ingordi che, non avendo il pelo lungo come oggi ma raso raso se attaccavamo insieme, tutte assieme, cominciavano a scappare e si buttavano nel fiume! Solo che pure gli orsi un giorno andarono a lamentarsi da Astuir, perché avevano certe punture che non li facevano dormire e si svegliavano male anche dal letargo.
Allora Astuir li prese uno ad uno per il naso e li immerse in una pozione magica che gli fece crescere come protezione lunghi peli sul corpo ma… non si bagnò il naso che restò scoperto e ancora oggi quando fanno i birbanti e ci vogliono portare via i favi gialli di miele è lì che noi andiamo a pungerli, per farli fuggire.

canada 01

Canada - Big wings

canada 02

canada 03

Joomla Plugin
contentmap_plugin

RSS Feed Progetti

Ricevi gli aggiornamenti RSS Feed sui progetti realizzati da Solidaid Socialcare

Progetti Solidaid

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information