slideshow01.jpg

Pannelli fotovoltaici

Progetto: attivazione di pannelli fotovoltaici

Materiale: acquisto in Italia e spedizione, tramite container, di kit di pannelli fotovoltaici completi di: pannello, invertitore, cavi, batteria al gel, luci LED, per erogazione di 140 watt.
Richiesta in donazione di PC portatili

Obiettivo: dotare riconosciuti luoghi di aggregazione sociale della comunità di S.Augustin, di energia elettrica sufficiente a fornire elettricità per il funzionamento giornaliero di almeno 3/4 fonti luce e di un personal computer, ciascuno.

Nota: quasi 21.000 persone, allorchè il sole scende restano al buio e, fino al levar dell’alba tutto si ferma. Dopo una giornata vissuta in condizioni difficilissime (molte donne “usano” ore per recuperare acqua,o legna per fare il fuoco) per raccogliere qualcosa dal magro lavoro che devono inventarsi, non è più possibile vedersi - nel vero senso del termine - per mancanza di luce.
Oltre alle comuni attività nelle povere capanne, anche le relazioni sociali di gruppo per confronto, scambio di informazioni, per fare progetti, per informare ed informarsi, per formarsi (educatori, motivatori) sono impedite dal buio.
I giovani, il futuro, sono i più danneggiati da questa “normale assenza di luce e corrente”.
Internet, a sua volta, è però già “ a disposizione” degli alfabetizzati della capitale Ouagadougou e in alcuni luoghi della periferia.

pannelliFotovoltaici

Solar panels

Project: "Solar panels"

Equipment: solar panel kits - purchased in Italy and sent in a container - including: panel, inverter, wires, gel battery and 140 watt LED lights. Request to donate laptops.

Aim: to provide acknowledged social aggregation places in St Augustine's community with enough power for at least three or four light sources and a personal computer each.

Note: Almost 21,000 people are left in the dark after sunset and until dawn everything stops. After an extremely hard day (many women "use up" hours to collect water or firewood) spent collecting something from the meagre work they have to invent for themselves, they literally cannot meet any longer due to lack of light.
In addition to the usual activities in the poor huts, group social relation for the purpose of confrontation, exchange of information, planning, informing and being informed, education (teaching, motivating) are impeded by darkness.

That "ordinary lack of light and power" mostly affects the young, the future. The internet however is already available to the literate in the capital city, Ouagadougou, and in some other areas.

Joomla Plugin

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information