slideshow01.jpg

Produzione burro di Karitè

Progetto: Promozione di una Associazione femminile per la produzione di burro di karitè (costo € 5.000)

Già interamente finanziato (C. Lamotte)

Promozione, assistenza e finanziamento per la formazione tecnica di un gruppo femminile della comunità di S. Augustin per la produzione del burro di karitè, quindi per commercializzazione del prodotto all’interno dello Stato ed all’estero.

Note: l’albero di Karitè, assomiglia ad una grossa quercia; esso nasce spontaneamente nella fascia sub - sahariana dell’Africa.
È un albero importante per i poveri villaggi presso i quali vegeta poiché la raccolta del frutto (commestibile) e la lavorazione dei suoi semi - simili ad una grassa mandorla - si trasformerà nel noto “burro di Karitè” che la cosmesi usa puro o come specifico componente dei prodotti più preziosi e usati.
Il denaro che le donne africane ricavano dalla vendita del “burro” (spesso dopo dura lavorazione a mano) è prezioso per la già povera economia familiare.
Alcuni avviati esperimenti di organizzazione cooperativa di donne dei villaggi, ha consentito ad esse di ottenere ulteriori consistenti benefici quali:
pianificare la raccolta, aumentare la produzione e la qualità del prodotto, seguire corsi di formazione sulla cosmetica che utilizza il burro di karitè (amalgame, miscele etc.), trovare canali di distribuzione del prodotto che consentano di evitare intermediari commerciali che aumentano il costo del prodotto stesso ma lasciando loro un basso margine di guadagno e, in definitiva, formarle al “ saper fare impresa”.

burroKarite

Women's Association for the production of shea butter

Project: "Women's association for the production of shea butter (Cost € 5,000)

Already fully funded

Technical assistance for the training of a group of female community of St. Augustin for production of shea butter, and for marketing the product within the state and abroad.

Notes: the shea tree, looks like a big oak, it band arises spontaneously in sub - Saharan Africa.
It 's a valuable tree for the poor villages from which grows as the collection of fruit (edible) and processing of its seeds to a fat-like almond-will become the famous "Shea Butter" that cosmetic uses pure or specific component of the products more valuable and used.
The money that African women derive from the sale of "butter" (often after working hard in hand) is valuable to the already poor family economy.
Some experiments initiated cooperative organization of village women, allowed them to obtain substantial additional benefits such as:
planning the collection, increase production and product quality, follow training courses on using cosmetics shea butter (amalgams, mixtures etc.), find the product distribution channels in order to avoid commercial intermediaries increase the cost of product itself but leaving their low profit margins and, ultimately, form the "know how to do business."

Joomla Plugin

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information